Corso Tachigrafo

Corso Tachigrafo

 Regolamento CE n. 561/06 e Regolamento UE 165/2014

  • Destinatari: Aziende, autisti, preposti, dirigenti. LA FORMAZIONE DA OBBLIGO AD ANCORA PER LE IMPRESE: La formazione rappresenta l’unico modo in cui l’azienda può sottrarsi alle sanzioni per le infrazioni commesse dai loro conducenti. Quindi solo in presenza di un attestato di un corso che nel dettaglio abbia approfondito tutte le tematiche relative al tachigrafo (corredato da test di avvenuto apprendimento), l’azienda non viene ritenuta responsabile. A titolo informativo, comunichiamo che lo spettro delle sanzioni è ampio e riguarda sia i superamenti dei tempi di guida e riposo, con importi fino a 7078 euro per ciascun dipendente, sia la gestione irregolare del tachigrafo, con ammende amministrative fino a 31191 euro.
  • Descrizione: QUALI OBBLIGHI DEVONO RISPETTARE COLORO I QUALI: – Hanno un veicolo adibito al trasporto commerciale di cose di massa superiore a 3.5 t; – Hanno un veicolo adibito al trasporto di persone con numero di posti superiore a 9. CONTENUTI DIDATTICI DEL CORSO: – Contesto normativo di riferimento: gli obblighi delle aziende e quelli dei lavoratori; – Utilizzo e gestione del tachigrafo: adempimenti tecnici e gestionali, i diversi programmi del tachigrafo; – Normativa generale sui tempi di guida e di attività generale dei conducenti, esemplificazioni di situazioni pratiche; – Prove tecnico/pratiche di funzionamento.
  • Durata: 3 ore
  • Costo: 65 euro un addetto; 50 euro da 2 a 6 addetti; 45 euro oltre 7 addetti

I commenti sono chiusi