Studio Associato Paoli Formazione

APERTA LA PROCEDURA PER LA RICHIESTA DI CASSA IN DEROGA UMBRIA

APERTA LA PROCEDURA PER LA RICHIESTA DI CASSA IN DEROGA UMBRIA

Da ieri alle 16 è attivo il sito della regione www.arpalumbria.it per la elaborazione e inoltro delle domande di richiesta di autorizzazione alla cassa in deroga per le aziende che non rientrano nel campo di applicazione della cassa integrazione ordinaria, del fondo integrativo salariale o dei fondi di solidarietà. L’Arpal ha emanato una corposa guidaLeggi di più a riguardoAPERTA LA PROCEDURA PER LA RICHIESTA DI CASSA IN DEROGA UMBRIA[…]

Precisazioni sulla cassa integrazione in deroga

Precisazioni sulla cassa integrazione in deroga

Per le aziende che rientrano nella cassa in deroga, come specificato nella circolare Inps 47/2020 del 28 marzo scorso, i lavoratori intermittenti rientrano tra i beneficiari di questo ammortizzatore. Ogni regione ha stabilito regole precise per il calcolo della cassa in deroga. In Umbria è previsto che per gli intermittenti sono concesse giornate di cassaLeggi di più a riguardoPrecisazioni sulla cassa integrazione in deroga[…]

OPERATIVA A BREVE LA CASSA IN DEROGA IN UMBRIA – MA ITER TUTT’ALTRO CHE SEMPLICE E VELOCE

OPERATIVA A BREVE LA CASSA IN DEROGA IN UMBRIA – MA ITER TUTT’ALTRO CHE SEMPLICE E VELOCE

Tra pochi giorni sarà operativa la procedura per le aziende che hanno diritto alla cassa in deroga in Umbria (aziende che non hanno diritto alla cassa integrazione ordinaria, al fondo integrativo salariale, che non hanno dei fondi integrativi bilaterali). In questi giorni ogni azienda è stata informata dallo studio professionale dell’esatta collocazione della vs. aziendaLeggi di più a riguardoOPERATIVA A BREVE LA CASSA IN DEROGA IN UMBRIA – MA ITER TUTT’ALTRO CHE SEMPLICE E VELOCE[…]

PAGAMENTI F24 – SOSPENSIONI

PAGAMENTI F24 – SOSPENSIONI

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 relativo alle misure anti CODIV-19. Gli articoli 60, 61 e 62 prevedono diverse modalità  di sospensione dei versamenti delle ritenute fiscali dipendenti, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi Inail. Spostamento generalizzato dei versamenti dal 16 al 20 marzoLeggi di più a riguardoPAGAMENTI F24 – SOSPENSIONI[…]

L’AZIENDA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

L’AZIENDA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Primi provvedimenti accertati artigiani e turistico-ricettivo In considerazione della diffusione sul territorio italiano del Covid-19 “Coronavirus”, che indirettamente sta causando danni alle attività economiche delle imprese e conseguentemente all’occupazione dei lavoratori artigiani, impossibilitati a svolgere la normale attività, la presidenza del FSBA – Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato, delibera di recepire l’accordo  interconfederale delLeggi di più a riguardoL’AZIENDA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS[…]

Chi sono i Lavoratori Svantaggiati?

Chi sono i Lavoratori Svantaggiati?

Lo ha stabilito il Ministero del Lavoro con un decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 8 febbraio. Tale decreto abroga e prende ufficialmente il posto del D.M. del 20 marzo 2013, che individuava tre sole categorie di lavoratori svantaggiati e aggiorna le categorie di coloro che possono fruire di alcune deroghe in materia di dirittoLeggi di più a riguardoChi sono i Lavoratori Svantaggiati?[…]

Un anno di contributi

Un anno di contributi

In un nostro precedente articolo avevamo indicato le aliquote contributive per gli iscritti alla gestione separata Inps. In questa gestione lo ricordiamo, vi confluiscono tutti i collaboratori coordinati continuativi con diritto alla disoccupazione (aliquota del 34,72%), i collaboratori senza diritto alla disoccupazione (amministratori di società ad esempio, aliquota del 34,23%), i collaboratori iscritti ad altreLeggi di più a riguardoUn anno di contributi[…]

Edilizia Imprese regolari solo con il contratto giusto

Edilizia Imprese regolari solo con il contratto giusto

L’ applicazione del contratto collettivo nazionale dell’edilizia, l’iscrizione e contribuzione alle casse edili sono requisiti indispensabili per la regolarità contributiva delle imprese che operano nel settore dell’edilizia o che svolgono lavorazioni riconducibili a questo tipo di attività. Lo ha ribadito in una recente nota la Commissione nazionale delle case Edili. Ci sono state infatti diverseLeggi di più a riguardoEdilizia Imprese regolari solo con il contratto giusto[…]

Collaborazioni Coordinate Continuative aumento contributi dal 1° Gennaio

Collaborazioni Coordinate Continuative aumento contributi dal 1° Gennaio

Sapremo solo dopo il 4 marzo 2018 (giorno delle elezioni) se la legge Fornero sarà abolita, modificata o rimarrà così com’è. Intanto dal 1 gennaio 2018, i committenti che hanno in essere o stanno per iniziare una collaborazione coordinata continuativa con un soggetto privo di altra copertura da previdenza obbligatoria (oppure che sia non siaLeggi di più a riguardoCollaborazioni Coordinate Continuative aumento contributi dal 1° Gennaio[…]

Il 16 Febbraio si paga il Premio INAIL

Il 16 Febbraio si paga il Premio INAIL

L ‘ autoliquidazione del premio assicurativo  è l ‘appuntamento annuale delle aziende per fare il bilancio dei conti con l’Inail, che gestisce l’assicurazione contro gli infortuni e malattie professionali di dipendenti e collaboratori. Entro il 16 febbraio bisogna calcolare e versare i premi assicurativi per l’ anno precedente (saldo) e per l’ anno corrente (rataLeggi di più a riguardoIl 16 Febbraio si paga il Premio INAIL[…]